Coronavirus, il punto: quattro test con esito positivo tra quelli eseguiti nel Lecchese

Trend assestato da settimane: sale a 2.857 il totale

Quattro test positivi nel il Lecchese. L'andamento dell'epidemia da covid-19 nel nostro territorio segue ancora il trend incoraggiante delle scorse settimane facendo registrare un basso numero di contagi anche nella giornata di sabato 11 luglio. Da inizio epidemia il totale dei positivi nel Lecchese arriva così a quota 2.857.

Più basso della media il numero di tamponi giornaliero effettuato (circa settemila), con un rapporto delle positività riscontrate non più comunicato ormai da settimane. Stabili, a livello lombardo, tutti gli indicatori ospedalieri, 4 i decessi, in linea rispetto ai giorni precedenti.

I dati di oggi, sabato 11 luglio

  • i tamponi effettuati: 7.055, totale complessivo: 1.133.387;
  • i nuovi casi positivi: 67 (di cui 21 a seguito di test sierologici e 25 ‘debolmente positivi’);
  • i guariti/dimessi: 70.020 (+192) di cui 67.846 guariti e 2.174 dimessi;
  • in terapia intensiva: 29 (+2);
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 173 (-17);
  • i decessi: 4, totale complessivo: 16.740;

I casi per provincia

Fonte covidanalysis.it

  • Milano: 26, di cui a Milano città: 15;
  • Bergamo: 5;
  • Brescia: 16;
  • Como: 8;
  • Cremona: 2;
  • Lecco: 4;
  • Lodi: 4;
  • Mantova: 3;
  • Monza e Brianza: 3;
  • Pavia: 3;
  • Sondrio: 0;
  • Varese: 2.

L'analisi dei dati

«I dati di oggi si caratterizzano per un sensibile aumento delle persone guarite (+192 rispetto a ieri) e per il continuo calo dei ricoveri nei reparti dei nostri ospedali che attualmente ospitano 173 pazienti, 17 in meno di ieri. L’aumento di due unità registrato nelle terapie intensive (29 rispetto ai 27 posti letto covid occupati ieri) è determinato dall’aggravamento del quadro clinico di due pazienti, che risultano positivi al Coronavirus ma che sono ricoverati per patologie diverse. I nuovi casi positivi sono 67, di cui 21 a seguito di positività ai test sierologici e 25 "debolmente positivi"». Così l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, commenta i dati di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

  • Coronavirus, i dati dell'Asst: sono oltre 340 i pazienti ricoverati tra Lecco e Merate

Torna su
LeccoToday è in caricamento