Coronavirus, il punto: martedì ancora "covid free" per il Lecchese, un decesso sul territorio lombardo

Come una settimana fa, il secondo giorno della settimana si conferma positivo per l'andamento dell'epidemia

Nessun test postivo nel Lecchese. L'andamento dell'epidemia da covid-19 nel nostro territorio segue ancora il trend incoraggiante delle scorse settimane facendo registrare nuovi anche nella giornata di martedì 22 luglio. Da inizio epidemia il totale dei positivi nel Lecchese si ferma così a quota 2.868.

Basso il numero di tamponi giornaliero effettuato (circa seimila), con un rapporto delle positività riscontrate non più comunicato ormai da settimane. Stabili, a livello lombardo, tutti gli indicatori ospedalieri, uno il decesso, in linea rispetto ai giorni precedenti.

I dati di oggi, martedì 22 luglio

  • i tamponi effettuati: 5.973, totale complessivo: 1.212.468
  • i nuovi casi positivi: 34 (di cui a 13 seguito di test sierologici e 15 ‘debolmente positivi’)
  • i guariti/dimessi: totale complessivo: 71.775 (+164, 69.807 guariti e 1.968 dimessi)
  • in terapia intensiva: 21(0)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 151 (0)
  • i decessi: 1, totale complessivo: 16.797

I casi per provincia

Fonte covidanalysis.it

  • Milano: 9 di cui 3 a Milano città
  • Bergamo: 6
  • Brescia: 7
  • Como: 0
  • Cremona: 2
  • Lecco: 0
  • Lodi: 1
  • Mantova: 1
  • Monza e Brianza: 2
  • Pavia: 2
  • Sondrio: 3
  • Varese: 1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento