Coronavirus, il punto: due tamponi positivi nel Lecchese, il totale si avvicina a quota ottomila

In merito alla nuova formulazione dei dati da parte del Ministero della Salute, la redazione di Lombardia Notizie, a partire dai prossimi giorni, si allineerà al metodo e alle "voci" previste dal ministero

Sono due i tamponi che hanno dato esito positivo nella provincia di Lecco. L'andamento dell'epidemia da Covid-19 nel nostro territorio segue ancora il trend incoraggiante delle scorse settimane facendo registrare un basso numero di contagi anche nella giornata di mercoledì 24 giugno. Da inizio epidemia il totale dei malati nel Lecchese sale così a quota 2.820.

Ancora abbastanza basso il numero di tamponi giornaliero effettuato (circa novemila), ormai una tendenza accertata, con un rapporto dello 0,97% con le positività riscontrate. In calo, a livello lombardo, tutti gli indicatori ospedalieri, 7 i decessi.

I dati di oggi, mercoledì 24 giugno

  • i tamponi effettuati: 9.099, totale complessivo: 980.820
  • attualmente positivi: 12.227 (-677)
  • totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall’inizio della pandemia a oggi: 93.261
  • i nuovi casi positivi: 88 di cui 17 a seguito di test sierologici (0,97% rapporto con i tamponi giornalieri)
  • i guariti/dimessi: 758, totale complessivo: 64.448
  • in terapia intensiva: 48 (-3)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 692 (-218)
  • i decessi: 7, totale complessivo: 16.586

I casi per provincia

Fonte covidanalysis.it

  • Milano 24.239 (+29) di cui 10.321 (+17) a Milano città
  • Bergamo 14.192 (+15)
  • Brescia 15.519 (+14)
  • Como 4.070 (+2)
  • Cremona 6.590 (+3)
  • Lecco 2.820 (+2)
  • Lodi 3.565 (+6)
  • Mantova 3.457 (+10)
  • Monza e Brianza 5.741 (+1)
  • Pavia 5.549 (+3)
  • Sondrio 1.569 (=)
  • Varese 3.877 (=)
  • e 2.073 in fase di verifica.

L'analisi dei dati

«I dati di oggi si qualificano per un ulteriore, sensibile calo dei pazienti ricoverati nei reparti di degenza dei nostri ospedali che si attestano a quota 692 (218 in meno di ieri). I pazienti in terapia intensiva sono 48, 3 in meno rispetto all’ultima rilevazione. I nuovi casi positivi sono 88, 17 dei quali sono determinati da positività al test sierologico.
La nuova catalogazione dei positivi introdotta dal Ministero della Salute, che prevede una distinzione fra i casi identificati a seguito di attività di screening e quelli dovuti a sospetto diagnostico, va proprio nella direzione delle richieste formulate nei giorni scorsi da Regione Lombardia all’Istituto Superiore di Sanità e confortate dalle indicazioni della Comunità scientifica». L’assessore al Welfare, Giulio Gallera, commenta così i dati di mercoledì 24 giugno.

In merito alla nuova formulazione dei dati da parte del Ministero della Salute, la redazione di Lombardia Notizie, a partire dai prossimi giorni, si allineerà al metodo e alle "voci" previste dal ministero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

Torna su
LeccoToday è in caricamento