Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, il punto: in calo i nuovi casi, 8 tamponi positivi nel Lecchese

In Lombardia, a fronte di 24.129 tamponi effettuati, sono 930 i nuovi positivi (rapporto al 3,8%). In aumento i ricoveri extraterapia intensiva (+66). Vaccini a rilento a causa dei ritardi nelle consegne

Sono solo 8 i tamponi positivi al Covid-19 nelle ultime ventiquattro ore in provincia di Lecco, a fronte di poco più di 24mila test effettuati in tutta la Lombardia. Migliora, dunque, il dato delle nuove positività, anche a livello regionale. Il totale delle persone contagiate (e conteggiate dalle autorità sanitarie) nella nostra provincia da inizio pandemia sale così a quota 14.451.

L'idea: medici del lavoro in azienda per somministrare il vaccino anticovid

In Lombardia, a fronte di 24.129 tamponi effettuati, sono 930 i nuovi positivi (rapporto al 3,8%). I guariti/dimessi sono 976. In aumento i ricoveri extraterapia intensiva (+66). Come previsto dalle indicazioni del Ministero della Salute, nella voce dei tamponi è inserito anche il dato dei test antigenici.

dati 19 01 21 covid-2

I dati di oggi, martedì 19 gennaio

  • i tamponi effettuati: 24.129 (di cui 14.959 molecolari e 9.170 antigenici) totale complessivo: 5.272.645
  •  i nuovi casi positivi: 930 (di cui 73 ‘debolmente positivi’)
  •  i guariti/dimessi totale complessivo: 436.485 (+976), di cui 3.506 dimessi e 432.979 guariti
  •  in terapia intensiva: 425 (-24)
  •  i ricoverati non in terapia intensiva: 3.619 (+66)
  •  i decessi, totale complessivo: 26.339 (+57)

I nuovi casi per provincia

  • Milano: 308 di cui 139 a Milano città;
  • Bergamo: 17;
  • Brescia: 136;
  • Como: 59;
  • Cremona: 11;
  • Lecco: 8;
  • Lodi: 29;
  • Mantova: 94;
  • Monza e Brianza: 31;
  • Pavia: 94;
  • Sondrio: 54;
  • Varese: 55.

Coronavirus: il raffronto con i dati di ieri, lunedì 18 gennaio

Vaccinazioni a quota 188mila

Nelle strutture sanitarie della Lombardia, nella giornata di ieri, lunedì, sono state effettuate 3.163 vaccinazioni anticovid. Il dato complessivo sale quindi a 188.063 somministrazioni dall'inizio della campagna, superando l'80,1% delle dosi finora disponibili.

La flessione del numero dei vaccini è dovuta alla parziale consegna, ieri, delle 70.000 dosi previste da parte di Pfizer. Ieri, infatti ne sono state consegnate solo 18.000, le altre 52.000 dovrebbero arrivare domani. Le strutture ospedaliere e le Rsa quindi potranno proseguire la campagna per gli oltre 100.000 soggetti che fanno parte del target coinvolto in questa prima fase, tenendo le scorte raccomandate dalla struttura commissariale, per il richiamo. Il nuovo aggiornamento sarà comunicato domani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il punto: in calo i nuovi casi, 8 tamponi positivi nel Lecchese

LeccoToday è in caricamento