menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il punto: 60 tamponi positivi nel Lecchese, il rapporto scende ancora

In regione Lombardia continuano a diminuire i ricoverati in terapia intensiva (-17) e nei reparti (-17). A fronte di 23.878 tamponi effettuati, sono 1.673 i nuovi positivi (7%). I guariti/dimessi sono 3.015

Covid-19, nelle ultime ventiquattro ore in regione sono stati effettuati quasi 24mila tamponi, con numero di positività nel Lecchese pari a 60. Il totale delle persone contagiate nella nostra provincia da inizio pandemia sale così a quota 13.235.

La lotta al covid entra nel vivo: somministrati i primi 50 vaccini a Lecco

In regione Lombardia continuano a diminuire i ricoverati in terapia intensiva (-17) e nei reparti (-17). A fronte di 23.878 tamponi effettuati, sono 1.673 i nuovi positivi (7%). I guariti/dimessi sono 3.015.

dati covid 30 12 20-2

I dati di oggi

  •  i tamponi effettuati: 23.878 totale complessivo: 4.826.709
  •  i nuovi casi positivi: 1.673 (di cui 112 ‘debolmente positivi’)
  •  i guariti/dimessi totale complessivo: 397.010 (+3.015), di cui 3.460 dimessi e 393.550 guariti
  •  in terapia intensiva: 481 (-17)
  •  i ricoverati non in terapia intensiva: 3.617 (-17)
  •  i decessi, totale complessivo: 25.038 (+80)

I nuovi casi per provincia

  • Milano: 450 di cui 115 a Milano città;
  • Bergamo: 70;
  • Brescia: 226;
  • Como: 99;
  • Cremona: 82;
  • Lecco: 60;
  • Lodi: 62;
  • Mantova: 170;
  • Monza e Brianza: 121;
  • Pavia: 146;
  • Sondrio: 51;
  • Varese: 136.

Coronavirus: il raffronto con i dati di ieri, martedì 29 dicembre

Fontana: «Esenzioni per chi ha avuto il covid»

«Chi ha avuto il covid continuerà a non pagare il ticket per esami e visite di accertamento dovute alla malattia. La Giunta regionale, infatti, ha approvato oggi il rinnovo dell'esenzione con codice D97 per tutto il 2021». Lo annuncia il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. «L'agevolazione comprende le attività di Follow Up post Covid - spiega l'assessore al Welfare Giulio Gallera - quali, in particolare, le visite infettivologiche, pneumologiche, cardiologiche, neurologiche, fisiatriche ed ematologiche con gli esami diagnostici ad esse collegate. Sono inclusi anche i colloqui psicologici/clinici particolarmente importanti per molte persone colpite da coronavirus».

Il beneficio era stato introdotto il mese di giugno scorso e rinnovato il 7 settembre. «Regione Lombardia - conclude l'assessore Gallera - ha deciso di estendere ulteriormente questa importante misura, ritenendo fondamentale ogni attività di controllo e di indagine diagnostica successiva alla malattia». Il provvedimento ha una copertura finanziaria di 4,4 milioni di euro per tutto l'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento