Coronavirus, il punto: cinquanta nuovi casi nel Lecchese, in Lombardia prosegue il trend positivo

Nella nostra provincia dato decisamente meno confortante rispetto a quelli del fine settimana, mentre in regione la situazione migliora ancora

Sono ben 50 i tamponi positivi al Sars-Cov2 nella provincia di Lecco nelle ultime 24 ore. I dati sono stati comunicati, come consuetudine, nel tardo pomeriggio di lunedì da Regione Lombardia. Il totale nel nostro territorio sale così a 2.536 casi.

In Lombardia, su oltre 7mila tamponi effettuati, sono state riscontrate soltanto 364 positività. Uno dei migliori, sul scala regionale, dati da fine marzo a oggi, ma bisogna sottolineare che anche a ridosso del weekend possono registrarsi anomalie numeriche per via di qualche laboratorio chiuso o non tempestivo nel comunicare i risultati dei tamponi.

Conforta la discesa costante dei ricoverati e va riscontrata una discesa di sette pazienti nelle terapie intensive. Da segnalare 68 decessi.

I dati dei contagi odierni e quelli del giorno precedente

– i casi positivi sono: 81.871 (+364)
ieri: 81.507 (+282)
l’altro ieri: 81.225 (+502)

– i decessi: 15.054 (+68)
ieri: 14.986 (+62)
l’altro ieri: 14.924 (+85)

– in terapia intensiva: 341 (-7)
ieri: 348 (+18)
l’altro ieri: 330 (-70)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 5.397 (-31)
ieri: 5.428 (-107)
l’altro ieri: 5.535 (-167)

– i tamponi effettuati: 492.642 (+7.508)
ieri: 485.134 (+7.369)
l’altro ieri: 477.765 (+11.478)

I casi per provincia con l'aggiornamento rispetto agli ultimi giorni

Fonte covidanalysis.it

Bergamo: 11.791 (+50)
ieri: 11.741 (+24)
l’altro ieri: 11.717 (+46)

Brescia: 13.620 (+70)
ieri: 13.550 (+44)
l’altro ieri: 13.506 (+46)

Como: 3.504 (+8)
ieri: 3.496 (+16)
l’altro ieri: 3.480 (+10)

Cremona: 6.250 (+2)
ieri: 6.248 (+6)
l’altro ieri: 6.242 (+23)

Lecco: 2.536 (+50)
ieri: 2.486 (+4)
l’altro ieri: 2.482 (+34)

Lodi: 3.277 (+6)
ieri: 3.271 (+7)
l’altro ieri: 3.264 (+42)

Monza e Brianza: 5.074 (+19)
ieri: 5.055 (+9)
l’altro ieri: 5.046 (+31)

Milano: 21.490 (+114) di cui 9.071 (+52) a Milano città
ieri: 21.376 (+104) di cui 9.019 (+54) a Milano città
l’altro ieri: 21.272 (+178) di cui 8.965 (+98) a Milano città

Mantova: 3.251 (0)
ieri: 3.251 (+1)
l’altro ieri: 3.250 (+13)

Pavia: 4.801 (+24)
ieri: 4.777 (+35)
l’altro ieri: 4.742 (+38)

Sondrio: 1.288 (+1)
ieri: 1.287 (+7)
l’altro ieri: 1.280 (+4)

Varese: 3.196 (+14)
ieri: 3.182 (+18)
l’altro ieri: 3.164 (+16)

e 1.793 in corso di verifica.

«Istituire controlli h24 per la Fase 2»

L'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha scritto ai prefetti delle 12 province lombarde, ai sindaci dei Comuni capoluogo di provincia ed a quelli più popolosi, chiedendo l'istituzione di nuclei anti assembramento misti formati da agenti di Polizia locale e Forze dell'ordine, «possibilmente h24 e di pronto intervento per impedire sul nascere ogni tipologia di assembramento e soprattutto di condotte in violazioni delle norme emanate e tutt'ora in vigore».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«E' già operativo - ha ricordato l'assessore - tra Regione Lombardia e gli enti locali con le realtà organizzative più strutturate di polizia locale del territorio lombardo un accordo di collaborazione denominato 'SMART 2020 Emergenza Covid-19' attraverso il quale finanziamo il lavoro straordinario dei vigili urbani sino a maggio 2020". De Corato ha infine auspicato l'intervento dei prefetti affinché valutino la proposta "da approfondire nei Comitati provinciali per l'ordine e la sicurezza pubblica per trovare immediate soluzioni alle problematiche».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento