Cronaca

Coronavirus, il punto: 59 nuovi casi nel Lecchese, a febbraio in Lombardia 400mila dosi di vaccino

Oggi in regione, a fronte di 24.040 tamponi effettuati, sono 1.230 i nuovi positivi (il rapporto cala al 5,1%). I guariti/dimessi sono 2.162. È boom, però, di ricoveri: 118

Sono 59 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime ventiquattro ore in provincia di Lecco, dato stabile con quello di ieri ma con molti più tamponi effettuati. Da inizio pandemia nel nostro territorio i casi salgono così a 14.842 in totale.

Oggi in Lombardia, a fronte di 24.040 tamponi effettuati, sono 1.230 i nuovi positivi (cala il rapporto, 5,1%). I guariti/dimessi sono 2.162. È boom, però, di ricoveri, 118, mentre scendono leggermente le terapie intensive.

covid 26 01 21-2

Tutti i dati di oggi, martedì 26 gennaio

  • i tamponi effettuati: 24.040 (di cui 11.288 molecolari e 12.752 antigenici) totale complessivo: 5.480.815
  • i nuovi casi positivi: 1.230 (di cui 58 ‘debolmente positivi’)
  • i guariti/dimessi totale complessivo: 452.231 (+2.162), di cui 3.328 dimessi e 448.903 guariti
  • in terapia intensiva: 392 (-15)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 3.530 (+118)
  • i decessi, totale complessivo: 26.789 (+77)

I nuovi casi per provincia

  • Milano: 367 di cui 169 a Milano città;
  • Bergamo: 21;
  • Brescia: 188;
  • Como: 87;
  • Cremona: 12;
  • Lecco: 59;
  • Lodi: 38;
  • Mantova: 95;
  • Monza e Brianza: 71;
  • Pavia: 79;
  • Sondrio: 53;
  • Varese: 102.

Coronavirus a Lecco e in Lombardia: il raffronto con i dati di ieri, lunedì 25 gennaio

Vaccini, in arrivo le nuove dosi

È stato definito in queste ultime ore il calendario settimanale, previsionale, delle consegne in Regione Lombardia per il nuovo mese da parte delle aziende farmaceutiche Pfizer e Moderna. 

«Si tratta di un piano di consegne piuttosto corposo - spiega il vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti - che va nella direzione di proseguire in maniera incisiva nella campagna di vaccinazione sul territorio, fondamentale per andare a diminuire ulteriormente il rischio di contagi e arrivare a situazioni sanitarie gestibili senza emergenze da parte degli operatori e con fiducia da parte della collettività».

Pfizer si è impegnata a consegnare alla Lombardia 294.840 dosi effettive. Nello specifico, 85.410 nella settimana dell'8 febbraio, 104.130 in quella del 15 febbraio e 105.300 nella settimana del 22 febbraio. Moderna ha invece comunicato un piano di consegne effettive così ripartito: 27.500 nella prima settimana, 82.100 nella terza.

«Attendiamo con attenzione il mese di febbraio - ha concluso Moratti - rammentando di osservare scrupolosamente tutte le accortezze di igiene, protezione e distanziamento che ci stanno accompagnando ormai da mesi». 

Intanto, nella giornata di ieri sono stati effettuati 14mila vaccini, per un totale di 234.550 somministrazioni totali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il punto: 59 nuovi casi nel Lecchese, a febbraio in Lombardia 400mila dosi di vaccino

LeccoToday è in caricamento