rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Via Oslavia, 6

«Andrà tutto bene»: post-it sull'arredo urbano per calmare la paura da Coronavirus

Nei rioni alti di Lecco sono stati attaccati alcuni talloncini da una mano ignota, volti a diffondere un messaggio distensivo in questi momenti complicati per l'emergenza sanitaria

I due milioni e mezzo di euro donati da Esselunga, le sette pizze regalate al reparto di Rianimazione dell'ospedale "Manzoni" di Lecco, ma anche gesti a "costo zero" che meritano attenzione. Da qualche ora a questa parte, infatti, nei rioni alti di Lecco sono apparsi dei post-it recanti la scritta «Andrà tutto bene?», affissi su pali della luce, muretti, cestini, insomma sull'arredo urbano in generale.

In questi tempi di psicosi dettata dall'emergenza Coronavirus anche tre parole possono servire per infondere un po' di tranquillità a chi, invece, sta vivendo la situazione con della giustificata preoccupazione per la propria salute o per quella dei propri cari.

L'iniziativa è dell'associazione EasyMami, sodalizio di Promozione Sociale nato nell’aprile 2014 con l’obiettivo di organizzare e sostenere sul territorio iniziative a favore delle famiglie, e si estende anche ad altri paesi della provincia di Lecco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Andrà tutto bene»: post-it sull'arredo urbano per calmare la paura da Coronavirus

LeccoToday è in caricamento