In duecento per la Run4Cri Valsassina: finanziato l'acquisto della sedia portantina

In tanti hanno risposto presente alla corsa di beneficienza organizzata nei sentieri che percorrono la zona boschiva sopra Barzio

La partenza della dieci chilometri

Circa duecento persone, nella mattinata di domenica 28 ottobre, hanno corso sui sentieri che percorrono i boschi sopra Barzio in occasione della prima Run4CRI Valsassina, manifestazione podistica organizzata dalla Croce Rossa con sede ai Piani di Balisio. Lo scopo era assolutamente nobile: il ricavato è stato destinato all'acquisto di una sedia portantina motorizzata per il trasporto di pazienti su scale in maniera più rapida, agevole e soprattutto sicura. Grazie alla generosità degli sponsor e all'ottima partecipazione dei podisti l'obiettivo primario è stato raggiunto, fornendo così un fondamentale strumento ai volontari.

La corsa, non competitiva, si è svolta su un anello di 5km con partenza e arrivo a Barzio, replicato per due volte da coloro che saranno impegnati sulla corsa lunga.

10km: vincono Bertoldini e Rapezzi

Il primo a tagliare il traguardo della 10km è stato Tiziano Bertoldini (CS Cortenova) con il tempo di 45'48", seguito da Mohamed Ajbirane (Team Pasturo, 48'37") e Alessandro Arosio (49'53"). Nella gara rosa Fabiana Rapezzi (Osa Valmadrera) è stata la prima a tagliare il traguardo con il tempo di 53'46", giunta davanti a Irene Mantica (56'28") e Aurora Invernizzi (58'29").

Nella 5km successi per Roberto Bettega (26'48") e Valentina Combi (Stella Alpina, 31'52").

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

croce rossa valsassina-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento