menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nibionno, spacciavano eroina nel bosco: arrestati

Intervento dei carabinieri

Nella tarda serata di venerdì 4 agosto 2017, i Carabinieri della Stazione di Costa Masnaga (LC), impegnati in un servizio di controllo di un’area boschiva intorno a Nibionno, nota per essere luogo frequentemente utilizzato per lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto Youssef El Mamouni, nato in Marocco nel 1988 e Mohamed Alouani, nato nello stato stato africano nel 1995, entrambi in Italia senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri hanno sorpreso i due uomini accovacciati nella vegetazione mentre erano in possesso di ben 15 dosi, già sigillate con il cellophane, di sostanza stupefacente, verosimilmente eroina.

La successiva perquisizione personale a carico dei predetti ha permesso di rinvenire anche la somma in contanti di 265 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Gli arrestati sono stati condotti questa mattina presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto per entrambi gli obblighi di dimora e presentazione alla P.G., rinviando l’udienza al prossimo mese di settembre.

IMG-20170805-WA0004-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento