rotate-mobile
Cronaca

Il covid manda in tilt il servizio ferroviario: cancellata una corsa su tre

Giornata nera al rientro dalle festività per i pendolari sulla linea tra Milano e Lecco via Carnate: cancellati oltre venti treni fra Porta Garibaldi e la stazione lecchese

Il covid manda in tilt il trasporto ferroviario. Come annunciato nei giorni scorsi da Trenord, le crescenti positività al virus tra macchinisti, controllori e capitreno stanno portando alla cancellazione di moltissime corse. Questa mattina, lunedì 3 gennaio 2022, al rientro dopo le festività di Capodanno i pendolari hanno trovato un'amara sorpresa: circa un treno su tre è stato infatti soppresso senza grande preavviso, dato confermato a Lecco Today da Francesco Ninno del Comitato pendolari del Meratese.

Chi si è trovato a viaggiare fra Lecco e Milano (e viceversa) ha incontrato maggiori difficoltà rispetto al solito, su una linea, la S8, già martoriata da una moltitudine di problemi fra ritardi e cancellazioni. Si suppone, tra l'altro, che nei prossimi giorni la situazione non sia destinata a migliorare; numeri alla mano è infatti lecito attendersi sempre più positivi anche nel settore dei trasporti, con conseguente necessità di isolamento.

Nella giornata di lunedì sulla Milano Porta Garibaldi-Lecco via Carnate si contano oltre venti corse soppresse, come riporta l'immagine sottostante. Disagi si sono verificati anche tra Lecco e Sondrio e tra Lecco e Como.

I treni soppressi

treni cancellati 3 gennaio 2022-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il covid manda in tilt il servizio ferroviario: cancellata una corsa su tre

LeccoToday è in caricamento