menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cremella: bancarotta, furto ed estorsione, i carabinieri ne arrestano due

I militari hanno eseguito degli ordini di custodia cautelare

Due arrestati a Cremella, incarcerati dai carabinieri della locale stazione in seguito all'emissione dell'ordinanza di custodia cautelare nei loro confronti. I militari hanno condotto in carcere

  • Arturo Limonta, classe 1960, di Viganò, già titolare di impresa individuale con attività di elettricista ed elettronica, che dovrà scontare un cumulo di pena per un totale di 4 anni e tre mesi di reclusione; l'accusa è di bancarotta fraudolenta e furto, commessi rispettivamente nel giugno e nel dicembre 2011;
  • Emilio Mogavero, classe 1975 di Barzago, coniugato, disoccupato, gravato da precedenti di polizia, già sottoposto al regime alternativo degli arresti domiciliari, dovrà scontare una pena residua di 3 anni e quattro mesi di reclusione per il reato di estorsione, commesso a Castello Brianza nel giugno 2015.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Lecco, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento