menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Il tir viaggiava autorizzato dalla Provincia e nel rispetto del codice della strada»

La ditta proprietaria del mezzo pesante coinvolto nel disastro controbattere alle accuse di ANAS

Il cavalcavia della Sp 49 crolla sulla Statale 36, uccidendo Claudio Bertini. Di chi è la colpa? Di ANAS? Della Provincia di Lecco? Lo "scaricabarile" è iniziato quando i soccorsi - venerdì 28 ottobre - erano ancora sul posto e non accenna a placarsi, mentre le indagini aperte dal Ministero dei Trasporti cercano di fare chiarezza su una tragedia, per parere unanime, evitabile.

Ed è la ditta proprietaria del tir coinvolto nel disatro, la Nicoli Trasporti Spedizioni spa di Albino (BG), a controbattere agli "indagati", cira autorizzazione al transito e peso del mezzo.

cavalcavia nicoli trasporti spedizioni spa-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento