Tetti, alberi, incendi: in un giorno oltre cinquanta interventi per il vento

Il bilancio definitivo di domenica 30 dicembre per i Vigili del fuoco: emergenze concentrate in buona parte nella Brianza oggionese e sul lago. Impiegati 40 uomini

Una domenica di enorme lavoro per i Vigili del fuoco del Comando di Lecco. Il bilancio definitivo dei danni causati dal vento record di domenica 30 dicembre annovera infatti oltre 50 interventi nel territorio, la maggior parte dei quali per tetti scoperchiati dal vento e rami pericolanti; visto il periodo natalizio, i pompieri sono stati chiamati in causa anche per la messa in sicurezza di alcune luminarie.

Frane causate dal vento, chiusi tratti di SS36 e SP72

Gran parte delle richieste è giunta da comuni situati nelle vicinanze del lago di Lecco e del lago di Oggiono, tuttavia alcune richieste sono pervenute dalla zona del Meratese dove comunque il vento ha fatto sentire i suoi effetti (nella cartina pubblicata sotto la distribuzione degli interventi).

Folate record a Mandello: il video fa paura

Nella tarda serata di domenica il vento si è placato e la situazione si è normalizzata, anche se due situazioni di incendio boschivo sull'Altolario hanno impegnato gli uomini del comando provinciale fino a tarda notte.

Incendio sull'Altolago, bruciano i boschi di Sorico

A dare il proprio contributo sia gli uomini della sede di Piazza Bione sia i volontari del distaccamento di Merate, Bellano e Valmadrera, per un totale di 40 uomini impiegati. Le previsioni per oggi, lunedì 31 dicembre, portano ancora vento ma in attenuazione rispetto alla giornata di ieri. Lo stato di allerta di Protezione civile terminerà alle ore 18.

La tipologia di intervento

Taglio Pianta/rami

22

Tegole/ tetti

17

Altri tipi

11

Incendi

2

La distribuzione nel territorio

Zona Lecco/Calolzio

15

Zona Oggiono/Valmadrera

14

Zona Bellano

11

Zona Merate/Casatenovo

6

Zona Oliveto

4

Zona Colico

2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

  • Coronavirus, i dati dell'Asst: sono oltre 340 i pazienti ricoverati tra Lecco e Merate

Torna su
LeccoToday è in caricamento