Il vento forte fa paura: quanti danni nel Lecchese

Oltre quaranta interventi dei Vigili del fuoco nella sola mattinata di domenica per piante sradicate e tetti divelti. Incendio a Margno, a Malgrate una barca alla deriva

Il vento era atteso, come da previsioni, e purtroppo anche gli inevitabili danni nel territorio.

A mezzogiorno di domenica 30 dicembre gli uomini del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Lecco sono stati già chiamati in causa in oltre quaranta interventi nel territorio, una ventina circa nelle prime ore del mattino e altrettanti ancora in corso al momento in cui scriviamo.

Vento sul Lecchese, attese folate fino a 90 km/h

Le chiamate al centralino dei Vigili del fuoco di Piazza Bione hanno riguardo in gran parte piante sradicate e tetti scoperchiati nell'hinterland lecchese e in Brianza. A Margno, in Valsassina, sono intervenute tre squadre per domare un incendio sviluppatosi sul tetto di un edificio, mentre a Malgrate una squadra è uscita in acqua per recuperare una barca andata alla deriva a causa delle forti raffiche che ne hanno rotto gli ormeggi.

Un bilancio esaustivo del numero degli interventi e della loro gravità potrà essere stilato soltanto in serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla e follia per il merchandising Lidl: scarpe comprate a 13 euro e rivendute a oltre 200

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • "Rosa Camuna": a Sergio Longoni la massima onorificenza assegnata da Regione Lombardia

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

Torna su
LeccoToday è in caricamento