menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Facebook

Foto da Facebook

Tragedia in Grignetta: escursionista colpito da sasso, morto sotto gli occhi di moglie e figli

L'incidente nel pomeriggio di sabato. L'uomo, un 37enne di professione consulente, era in gita con la famiglia

La prima a soccorrerlo è stata sua moglie. Poi sono arrivati i medici con l'elicottero, che lo hanno trasportato in condizioni critiche all'ospedale di Como. E lì, poche ore dopo, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

Dramma sabato sulla Grignetta, nel Lecchese, dove un escursionista di Brugherio - il 37enne Davide Doliana - è morto dopo essere stato colpito alla testa da un sasso a pochi metri dal rifugio Rosalba, ai piani dei Resinelli. 

Davide, che lavorava a Milano per una multinazionale che si occupa di consulenza, si trovava insieme a sua moglie - che è medico - e ai suoi tre bimbi e sarebbe stato centrato in pieno da un sasso che si è staccato dalla parete. 

Dalla centrale operativa di Areu, vista la gravità della situazione, era stato inviato l'elisoccorso con équipe medica da Como. L'uomo era stato così trasportato al Sant'Anna poco prima delle 15 con un grave trauma cranico, in condizioni critiche. La morte era stata dichiarata dai medici nel tardo pomeriggio di sabato.

La notizia su Milano Today

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento