Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Dda di Milano, arresti nel lecchese. In manette anche il sindaco di Valmadrera

Tra gli arrestati per associazione mafiosa, corruzione, estorsione e concussione, anche Marco Rusconi e Ernesto Palermo, rispettivamente sindaco di Valmadrera e consigliere di Lecco.

Tra gli arrestati anche il sindaco di Valmadrera. Foto da il comune di Valmadrera

Il sindaco di Valmadrera Marco Rusconi e altri nove lecchesi sono finiti in manette a seguito dell'operazione portata a termine durante le prime ore della mattinata di mercoledì 2 aprile ad opera della Direzione distrettuale antimafia di Milano. 

Tra la decina di arresti spicca il nome di Rusconi, del consigliere comunale di Lecco Ernesto Palermo e del già noto pluricondannato Mario Trovato insieme ad altri tre imprenditori di Lecco. L'accusa per loro è di associazione mafiosa, corruzione, estorsione e concussione (i commenti del mondo politico locale).

L'indagine della Dda di Milano era iniziata nel 2009 seguito dell'incendio che rase inaspettatamente al suolo il locale estivo Pareo beach di Valmadrera.

Dopo le instancabili ed innumerevoli intercettazioni ambientali e telefoniche, l'operazione si è conclusa all'alba  con l'impianto accusatorio ancora da provare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dda di Milano, arresti nel lecchese. In manette anche il sindaco di Valmadrera

LeccoToday è in caricamento