menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maurizio Lupi in visita alla Del Curto

Maurizio Lupi in visita alla Del Curto

Incendio alla Del Curto, Maurizio Lupi in visita all'azienda

L'ex Ministro ha incontrato i titolari dell'impresa semidistrutta dalle fiamme

Maurizio Lupi in visita alla Del Curto di Verderio dopo l’incendio che ha parzialmente distrutto l’azienda nella notte fra sabato 11 e domenica 12 aprile: l’ex Ministro delle infrastrutture ha incontrato oggi 13 aprile la famiglia titolare dell’impresa, che ora è impegnata nella ricostruzione.

«Ho trovato una famiglia forte, unita e determinata – ha detto Lupi – Nonostante siano passati solo due giorni, da buoni imprenditori brianzoli si sono subito rimboccati le maniche e messi al lavoro per ripulire tutto. Nicolò Del Curto mi ha detto che sta contando i giorni per ripartire, è proprio questo lo spirito che bisogna avere in queste occasioni. Da un primo accertamento sembra che solo un impianto sia stato parzialmente danneggiato, ma è ancora presto per definirne precisamente l’entità. Voglio esprimere la mia vicinanza e stima ai titolari e ai dipendenti che, da subito, si sono dati da fare, prima per limitare i danni durante l’incendio, poi per risistemare e ripulire quanto possibile».

«Ringrazio l’onorevole Lupi per la visita che testimonia la sua presenza sul territorio e attenzione per le aziende - ha affermato Carla, moglie del titolare Giorgio Del Curto - voglio inoltre ringraziare di cuore i Vigili del fuoco, la Protezione civile, i miei figli e i nostri collaboratori per lo stupendo lavoro che hanno fatto e continuano a fare in queste ore in questa situazione di emergenza».

Dopo la visita, Lupi si è recato anche alla Sacchi Elettroforniture di Barzanò e alla Galbiati Srl di Sirone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento