menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La biblioteca Pozzoli

La biblioteca Pozzoli

Degrado in biblioteca, scatta la petizione online

Alcuni cittadini hanno indetto una raccolta firme su Internet per denunciare la situazione e chiedere più controlli

Si torna a discutere dello stato di degrado della biblioteca Uberto Pozzoli di Lecco. E questa volta spunta addirittura la petizione online. Già anni fa era montata la protesta riguardo la presenza di clochard che cercavano rifugio nell'edificio, più precisamente nella hall. 

Dal momento che a distanza di anni poco sembra esser cambiato, alcuni cittadini hanno indetto una raccolta firma online.

«La biblioteca civica "Uberto Pozzoli" è da ormai troppo tempo ignorata dall'amministrazione comunale- si legge nel documento - Lo stato di degrado delle zone adiacenti alla biblioteca da anni impedisce agli utenti di usufruire di un luogo culturale e di studio importante per ogni cittadino. Chiediamo in qualità di fruitori che il servizio pubblico inizi davvero ad essere garantito con l'impegno e la serietà che una biblioteca meriterebbe: controllo regolare del parco adiacente da parte delle forze dell'ordine, sorveglianza degli accessi e vigilanza nelle sale per garantire silenzio, ordine e rispetto di tutti».

Per consultare la petizione clicca qui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento