rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Degrado in biblioteca, scatta la petizione online

Alcuni cittadini hanno indetto una raccolta firme su Internet per denunciare la situazione e chiedere più controlli

Si torna a discutere dello stato di degrado della biblioteca Uberto Pozzoli di Lecco. E questa volta spunta addirittura la petizione online. Già anni fa era montata la protesta riguardo la presenza di clochard che cercavano rifugio nell'edificio, più precisamente nella hall. 

Dal momento che a distanza di anni poco sembra esser cambiato, alcuni cittadini hanno indetto una raccolta firma online.

«La biblioteca civica "Uberto Pozzoli" è da ormai troppo tempo ignorata dall'amministrazione comunale- si legge nel documento - Lo stato di degrado delle zone adiacenti alla biblioteca da anni impedisce agli utenti di usufruire di un luogo culturale e di studio importante per ogni cittadino. Chiediamo in qualità di fruitori che il servizio pubblico inizi davvero ad essere garantito con l'impegno e la serietà che una biblioteca meriterebbe: controllo regolare del parco adiacente da parte delle forze dell'ordine, sorveglianza degli accessi e vigilanza nelle sale per garantire silenzio, ordine e rispetto di tutti».

Per consultare la petizione clicca qui.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado in biblioteca, scatta la petizione online

LeccoToday è in caricamento