menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I fanghi da depurazione riversati lungo la strada a Dervio sono caduti da un camion incaricato da Idroservice

I fanghi da depurazione riversati lungo la strada a Dervio sono caduti da un camion incaricato da Idroservice

Dervio: camion perde fanghi da depurazione

Nella mattinata di mercoledì 25 giugno un camion incaricato da Idroservice ha inavvertitamente danneggiato il contenitore di fanghi da depurazione causandone il riversamento lungo la strada. I residui sono infine stati rimossi dal manto stradale

Tra le 11.30 e le 12 di ieri, mercoledì 25 giugno, durante la fase di carico del cassone di raccolta sull’automezzo adibito al trasporto, l’impresa incaricata da Idroservice di prelevare i fanghi da depurazione presso il depuratore di Dervio ha inavvertitamente danneggiato il contenitore, producendo una fenditura nella sua struttura.

Con il movimento del mezzo, attraverso la fenditura si è verificato il rilascio e la dispersione lungo il percorso di una modesta quantità di fanghi, che hanno comunque causato, per la loro specificità, un forte impatto olfattivo.
Su segnalazione delle polizie locali, il mezzo di trasporto è stato fermato dalla polizia stradale sulla Sp 72 ed è stato immediatamente avviato il travaso dei fanghi su un secondo mezzo.

A partire dal primo pomeriggio, gli operatori dell’Impresa sono intervenuti per rimuovere i residui dalla sede stradale e, successivamente, per spazzare e lavare, con un autospurgo dotato di idrante, il manto d’asfalto.

In questa situazione, Idroservice ha espresso il suo rammarico con gli abitanti per il fastidio ed il disagio arrecati nelle aree attraversate dall’automezzo che trasportava in cassone danneggiato e fa appello alla loro comprensione della natura assolutamente fortuita dell’evento accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento