Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Dervio

Esaurita la piena del Varrone: a Dervio rientrano gli sfollati

I 120 ospiti del campeggio, evacuato nella serata di mercoledì, hanno fatto ritorno ai loro alloggi dopo la mezzanotte. Il sindaco: "Pericolo passato". Evoluzione meteo positiva per la notte

La grande paura sembra essere passata. A Dervio, mercoledì, si sono vissuti attimi di apprensione per la piena del Varrone che ha messo sotto pressione la diga di Pagnona, a monte dell'abitato. A causa delle grandi quantità di acqua cadute al suolo nel corso della giornata e della serata, il sindaco di Dervio Stefano Cassinelli si è visto costretto a fare evacuare il campeggio, sfollando temporaneamente 120 persone.

Diga di Pagnona a rischio esondazione: evacuato il campeggio a Dervio

La situazione è rimasta critica fino quasi a mezzanotte, dopo di che la piena del torrente è andata diminuendo e il pericolo calato. Gli sfollati sono stati fatti rientrare nei propri alloggi grazie all'operato di Protezione civile, Vigili del fuoco e forze dell'ordine.

"Abbiamo avuto rassicurazioni dalla diga, il flusso di acqua si è fermato e le previsioni sono buone per la notte, per cui abbiamo valutato che il pericoloso fosse diminuito - ha commentato Cassinelli - Ci sono stati sicuramente cedimenti di argini ma nessuno si è fatto male, valuteremo con calma i danni nella giornata di giovedì. Gli ospiti del campeggio sono stati molto comprensivi e hanno ringraziato tutti per l'assistenza. In oratorio, dove abbiamo fatto alloggiare gli sfollati, li abbiamo rifocillati con bevande e pizze, per rassicurarli un po'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esaurita la piena del Varrone: a Dervio rientrano gli sfollati

LeccoToday è in caricamento