Cronaca

Stupro di gruppo a Dervio, la Cassazione annulla le condanne

La denuncia nel 2005: per la seconda volta la Suprema corte annulla il pronunciamento d'appello

La Corte di cassazione ha annullato lunedì 3 marzo la sentenza di condanna a quattro giovani, accusati di aver commesso uno stupro di gruppo nei confronti di una ragazza, allora 15enne, nel marzo del 2005.

Già assolti in primo grado, per insufficienza di prove, dal Tribunale di Lecco, i quattro sono stati condannati nel 2009 dalla Prima sezione della Corte d'appello di Milano, sentenza annullata dalla Cassazione.

A maggio 2013 la seconda condanna, 29 anni e 4 mesi complessivi, dalla Seconda sezione della Corte di appello, che ricalca quella emessa quattro anni prima. Due giorni fa, però, la sentenza della Suprema corte ha annullato il pronunciamento, posticipando ancora la conclusione di una vicenda che prosegue da dieci anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupro di gruppo a Dervio, la Cassazione annulla le condanne

LeccoToday è in caricamento