menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La merce sequestrata dai Carabinieri di Colico al 47enne

La merce sequestrata dai Carabinieri di Colico al 47enne

Dervio, un anno e quattro mesi a spacciatore milanese

L'uomo era stato arrestato ieri nel comune lacustre perchè in possesso di oltre 100 grammi di hashish

Questa mattina, presso il Tribunale di Lecco, è stato celebrato il giudizio con rito direttissimo a carico di S.M., 47enne originario del milanese arrestato nella giornata di domenica dai Carabinieri con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A conclusione dell’udienza, all’uomo è stata applicata la pena, su richiesta delle parti, di un anno e quattro mesi di reclusione, cui va aggiunto il pagamento di 3800€ di multa.

Il 47enne era stato arrestato domenica a Dervio dai Carabinieri della Stazione di Colico, che nel corso dei servizi di prevenzione e repressione della delittuosità avevano proceduto al controllo dell’autovettura con a bordo l’interessato. L’uomo aveva subito insospettito i militari per il nervosismo evidenziato durante il controllo ed era stato quindi sottoposto a perquisizione, a seguito della quale i militari avevano rinvenuto circa 120 grammi di hashish, suddivisi in 12 panetti da 10 grammi ciascuno. I militari avevano pertanto deciso di estendere gli accertamenti ad una abitazione di sua proprietà in Valmadrera, dove avevano rinvenuto un bilancino di precisione ed ulteriore materiale che testimoniava l'attività illecita dell'uomo.

L’uomo, dichiarato in stato di arresto, nella notte passata è stato trattenuto all’interno delle camere di sicurezza del Comando Provinciale, a disposizione della Procura della Repubblica di Lecco.

Oggi, dopo la sentenza, l’uomo è stato trasferito presso il proprio domicilio milanese, dove rimarrà in regime di arresti domiciliari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento