menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Devasta la casa del "rivale" in amore per gelosia: fermato 38enne

L'uomo, di Missaglia, è stato trovato in evidente stato confusionale

E' stato arrestato dai carabinieri di Casatenovo Giosuè Amico, 38enne di Missaglia, nullafacente e in cura presso il Sert, per minaccia aggravata e violazione di domicilio con violenza agli oggetti. Nel primo pomeriggio di ieri, 20 aprile, una pattuglia è intervenuta nella frazione di Maresso in quanto il personale del 118 stava trovando difficoltà a prestare assistenza al 38enne, in stato di agitazione e in preda ai fumi dell'alcol. Era stato trovato all'esterno dell'abitazione di un "rivale in amore". 

L'uomo avrebbe poi riferito di essere l'attuale compagno di una donna che aveva avuto in passato una relazione con il proprietario della casa, ammettendo anche di aver fatto irruzione nell'abitazione dopo aver infranto le vetrate della finestra. Aveva poi devastato la casa per gelosia. Inoltre, nel corso dell'intervento, l'uomo è riuscito a divincolarsi e a penetrare ancora in casa, scagliandosi contro elettrodomestici e altri oggetti. Solo a fatica le forze dell'ordine sono riuscite a bloccarlo. 

Trasferito all'ospedale di Merate per le cure mediche, l'uomo è stato poi accompagnato in caserma dove ha incontrato proprio il "rivale" che stava nel frattempo presentando denuncia e lo ha minacciato. 

Amico è stato infine trattenuto nelle camere di sicurezza della compagnia di Merate in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento