rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Piazza Armando Diaz, 1

"Differenziati", la raccolta rifiuti nell'era degli smartphone

Il comune di Lecco, Silea e Datamove hanno lanciato l'applicazione per tenere sotto controllo la propria gestione dei rifiuti

Quando passeranno a ritirare il sacco viola? Cosa posso mettere nel sacco nero? Come posso far sapere alla Silea che i miei rifiuti non sono stati portati via questa mattina?
Dal 25 maggio tutte le risposte a queste e alle altre domande più comuni tra i cittadini troveranno la loro risposta in "Differenziati", l'applicazione presentata questa mattina dall'azienda di Valmadrera in collaborazione con il Comune di Lecco e con Datamove, la società che si è incaricata della realizzazione.

"L'applicazione - spiega l'assessore all'ambiente Vittorio Campione - fornisce informazioni fondamentali e la possibilità di segnalare problemi grazie alla geolocalizzazione. La realizzazione, mi preme dirlo, non inciderà sul bilancio comunale."

"Differenziati" vedrà la luce il prossimo 25 maggio con la diffusione sulla piattaforma Android, mentre durante i primi giorni di giugno sarà possibile scaricare la versione per dispositivi iOS.

"Tutti i cittadini possono rapportarsi in tempo reale con Silea - il pensiero dell'amministratore delegato Mauro Colombo - Vogliamo supportare i comuni e utilizzare le migliori tecnologia in ogni campo, dalla formazione interna al trattamento dei rifiuti. In sintesi, non siamo fermi ma guardiamo al progresso continuo."

L'applicazione è stata realizzata, come detto, da Datamove, rappresentata in sala consigliare da Gianni Barzaghi che ne è svelato le peculiarità: ""Differenziati" nasce con lo scopo di fornire un aiuto ai cittadini: le segnalazioni, ad esempio, potranno essere seguite passo dopo passo da loro e, di conseguenza, potranno valutare l'efficenza del servizio offerto."

Il funzionamento è intuitivo e le sezioni molto dettagliate: tutti i servizi sottoscritti interagiranno con l'utente tramite l'invio di notifiche push (in parole povere comparirà un numerino nell'angolo dell'icona ogni volta che verrà invitato un messaggio) e varieranno dal "semplice" calendario della raccolta rifiuti alla divisione dei rifiuti nei sacchi che compongono la raccolta differenziata, nel frattempo giunta al 64% di diffusione, così come verranno segnalati punti di raccolta e singoli contenitori stradali.
I dati inseriti nel profilo utente non verranno in alcun modo trasmessi a Silea ma rimarranno nella memoria interna del telefono.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Differenziati", la raccolta rifiuti nell'era degli smartphone

LeccoToday è in caricamento