Discriminazione nei confronti di un giocatore: assistente arbitrale squalificato per quattro mesi

Sergio Eugenio Frigerio, dirigente del Verderio (Seconda Categoria), è stato fermato dal Giudice Sportivo della Figc Lecco

Quattro mesi di squalifica, fino al prossimo 18 agosto, «Per aver mantenuto un comportamento gravemente discriminatorio nei confronti di un calciatore della società ospitata in violazione dell'art. 11 comma 2 del C.G.S.». E' la pesante sanzione comminata dal Giudice Sportivo della Figc Lecco Sig. Paolo Marsigli, assistito dal Rappresentante AIA Matteo Zizza, che ha adottato le decisioni riportate sul Comunicato Ufficiale N°. 38 del 18 aprile, nei confronti di Sergio Eugenio Frigerio, dirigente del Verderio (Seconda Catgoria lecchese) che rivestiva l'incarico di assistente arbitrale durante il match, perso 1-3, svoltosi lo scorso fine settimana sul campo brianzolo contro il Cortenova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Discriminazioni e molestie sul lavoro, «i lecchesi non denunciano» 

Trecento euro di multa per la società

Non è finita qui: il Giudice Sportivo ha punito con la pesante ammenda di trecento euro il Verderio, «Responsabile oggettivamente del comportamento gravemente discriminatorio da parte del proprio Assistente/Arbitro nei confronti di un calciatore della società ospitata, durante la gara e per il comportamento gravemente minaccioso e discriminatorio da parte di un proprio sostenitore nei confronti di un calciatore della società avversaria, durante il 2^tp. il tutto in violazione dell'art. 11 C.G.S.».

Insulto razzista e zuffa durante la partita dei Giovanissimi, stangata del giudice sportivo 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

  • Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Bar e ristoranti chiusi alle 18, alle superiori didattica a distanza al 75%

  • Ospedale di Lecco, aumentano i ricoverati per covid. Cinque decessi nella seconda ondata

  • Coronavirus, il punto: contagi nel Lecchese in calo, ma i ricoveri preoccupano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento