menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo soccorso, dalla Regione un progetto di legge per i corsi di formazione

Obiettivo di palazzo Lombardia, la diffusione delle manovre di rianimazione cardiopolmonare e disostruzione pediatrica

Corsi di formazione nell'ambito del primo soccorso e della disostruzione pediatrica, in particolare per il personale delle strutture frequentate da bambini e ragazzi: è questo l'obiettivo del progetto di legge per la “Diffusione delle tecniche salva vita e dei concetti di prevenzione primaria quali disostruzione pediatrica e rianimazione cardiopolmonare” approvato oggi 25 febbraio dal Consiglio regionale della Lombardia.

Il provvedimento, approvato dalla maggioranza con l'astensione di Pd, Patto civico e Movimento 5 stelle, è associato a un secondo progetto, presentato proprio dai Cinque stelle, specificamente orientato alla distruzione pediatrica.

Obiettivo del progetto è diffondere la cultura del soccorso e la formazione nell'uso delle tecniche salvavita in scuole, centri di aggregazione, società sportive, associazioni: «La Regione si farà promotrice presso gli istituti scolastici della possibilità per il personale di partecipare a corsi di formazione, che il più delle volte sono gratuiti - si legge nella nota diffusa dal Consiglio regionale - Il progetto di legge prevede forme di premialità e criteri di accreditamento per le strutture che dispongano di personale formato al primo soccorso».

Grazie a un emendamento del Partito democratico sarà possibile stipulare protocolli e intese anche con l'ufficio scolastico regionale o con i singoli istituti. Approvati anche un emendamento a firma M5S sulla possibilità di informare le scuole a proposito dei corsi attivati, e uno targato Lista Maroni che richiede la formazione in queste tecniche di soccorso anche nei corsi di preparazione al parto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento