Lascia la famiglia per cercare lavoro, quarantottenne di Colle Brianza disperso sul Cervino

L'auto dell'uomo è stata trovata nei pressi di Breuil-Cervinia, le chiavi in una tenda a 2.800 metri di quota

Sono in corso in Valle d'Aosta le ricerche di Antonio Fumagalli, 48enne residente a Colle Brianza disperso nella zona del Cervino.

Due settimane fa Fumagalli ha salutato i familiari, avvisandoli che sarebbe partito alla volta del Cervino per cercare lavoro, ma, stando a quanto riportato dall'agenzia Ansa, la sua auto è stata rinvenuta in località Breuil-Cervinia (Ao), e le chiavi in una tenda vicina al rifugio Duca degli Abruzzi, a 2.800 metri di quota.

Durante le ricerche è stato rinvenuto un corpo a quota 3.100 metri, che però non sarebbe quello del 48enne: si tratterebbe bensì di Andrea Villa, medico comasco deceduto nel luglio 1995 a causa, probabilmente, di una caduta in un crepaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Le Piazze": torna il supermercato, giovedì Aldi apre il suo punto vendita all'interno del centro commerciale

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

  • Dopo dieci ore di ricerche da parte dei Vigili del fuoco è stata ritrovata la donna scomparsa

  • Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

  • Auto si ribalta nel tunnel del Monte Barro, quattro persone finiscono in ospedale

  • Minaccia di morte con grosse forbici un barista di corso Martiri

Torna su
LeccoToday è in caricamento