Cronaca

Disperso da ieri sera sul Monte Cornizzolo: recuperato sano e salvo

Il figlio aveva lanciato l'allarme attorno alle 20 preoccupato per il ritardo del padre 67enne

Lo hanno ritrovato questa mattina abbracciato ad una roccia a sbalzo su un dirupo di una cinquantina di metri: questo il lieto fine della disavventura del pensionato di Civate che si era recato in cerca di funghi sul monte Cornizzolo.

L'allarme dato dal figlio, che non aveva visto rientrare il padre, ha coinvolto nelle ricerche una quarantina di uomini del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco con l'ausilio del reparto cinofilo dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

I soccorritori, impegnati nelle ricerche senza esito fino a tarda notte, hanno ripreso a perlustrare la zona montuosa all'alba ritrovando l'uomo ad un'altitudine di circa mille metri ad alcuni metri dal sentiero principale.

Gli uomini del soccorso hanno chiamato immediatamente il 118 che ha fatto intervenire l'elicottero del soccorso alpino che ha recuperato lo sfortunato escursionista.

Il 67enne si trova ora presso l'ospedale Manzoni di Lecco dove è trattenuto in osservazione anche se le sue condizioni non sono ritenute critiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disperso da ieri sera sul Monte Cornizzolo: recuperato sano e salvo

LeccoToday è in caricamento