menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia di Lecco, l'ombra del dissesto finanziario

I tagli operati non consentono il regolare svolgimento delle funzioni essenziali

Si è tenuto ieri sera, lunedì 3 agosto, presso Villa Locatelli il Consiglio provinciale in cui il vice presidente Giuseppe Scaccabarozzi ha presentato la previsione di bilancio 2015/2017.

La situazione non è delle migliori, per essere ottimisti: già a partire dall'ottobre 2014 la Provincia aveva mostrato le prime difficoltà nel raggiungere gli obiettivi di bilancio, quadro confermato dall'annuncio della Corte dei Conti in merito all'impossibilità da parte delle risorse provinciali di mantenere i servizi essenziali previsti.

Impossibili da correggere a causa dei tagli operati dall'alto (si parla di un miliardo e 675 milioni tolti alle Province), ecco le cifre che rivelano il dissesto della Provincia di Lecco: undici milioni e 500 mila euro il debito con lo Stato, quarantasei milioni e 500 mila euro la spesa corrente stimata e 4 milioni 542.952 euro il disavanzo di bilancio.

A fronte di questi dati, la presidenza dichiara l'impossibilità di completare gli obiettivi del patto di stabilità e si riserva la decisione di dichiarare il dissesto, entro il termine massimo del 30 settembre.

Con i fondi a disposizione ci si è impegnati a garantire almeno tre dei servizi più importanti: 982 mila euro sono stanziati per i riscaldamenti degli edifici pubblici (scuole comprese), 527 mila per la pulizia delle strade dalla neve in inverno e 309 mila per l'assistenza ai disabili tra scuola e trasporti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento