Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Corso San Michele del Carso

Shock a San Giovanni: sgridati da una donna, la insultano e picchiano brutalmente

Una 55enne è stata aggredita nella tarda serata di mercoledì da un gruppo di adolescenti che aveva ripreso dalla finestra di casa

Choc a San Giovanni per la brutale aggressione che ha visto, suo malgrado, protagonista una 55enne residente in corso San Michele del Carso, al confine con il rione di Rancio. Poco prima delle 22 di mercoledì 6 ottobre la donna, che abita nei condomini costruiti più recentemente in quella zona, avrebbe sgridato un gruppo di giovani, evidentemente troppo chiassosi, che si trovavano per strada: la stessa, in tutta risposta, sarebbe stata raggiunta prima di tutto da una lunga serie d'insulti e, in un secondo momento, sarebbe stata violentemente aggredita con calci, pugni e un oggetto contundente, probabilmente un casco.

Aggredito anche un 40enne

Sul posto, per tentare di porre fine al pestaggio, si è portato anche un 40enne, a sua volta aggredito dal branco. Richiamati dalle urla, i residenti hanno contattato il numero unico per le emergenze (Nue, 112) per attivare la macchina dei soccorsi: sul posto si sono portati, in codice rosso, i volontari della Croce San Nicolò di Lecco, che si sono presi cura in primis della 55enne, e anche varie pattuglie dei carabinieri, incaricati di eseguire le indagini e risalire ai colpevoli, nel frattempo scappati. La donna, una volta stabilizzata, è stata trasferita in codice giallo presso l'ospedale "Manzoni" di Lecco, dove le sono stati dati venti giorni di prognosi; dieci, invece, per l'uomo.

corso san michele del carso lecco-2

La zona dov'è avvenuto il brutale pestaggio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shock a San Giovanni: sgridati da una donna, la insultano e picchiano brutalmente

LeccoToday è in caricamento