rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Barzago

È di Barzago la mamma partita con il figlio per unirsi all'Isis

La donna, residente in provincia da vent'anni, ha portato con sé il figlio di sei anni

Abitava a Barzago con il marito e i tre figli V., la mamma di origine albanese partita a dicembre per la Siria, intenzionata a unirsi ai terroristi dell'Isis. 

La donna, che ha portato con sé il terzogenito di 6 anni e abbandonato il marito e le due figlie preadolescenti, abitava in provincia da quasi vent'anni. La sua partenza, avvenuta dopo aver abbracciato il pensiero del fondamentalismo islamico, sarebbe dovuta anche al fatto che i miliziani dello stato islamico offrono denaro ai "foreign fighters" che si uniscono alla jihad e portano i loro figli, da istruire come soldati.

Sull'episodio, denunciato i primi giorni di gennaio dal marito della donna, stanno indagando i carabinieri del Ros e l'antiterrorismo di Milano. Sull'indagine vige il massimo riserbo, ma sembra che la donna non sia stata ancora rintracciata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È di Barzago la mamma partita con il figlio per unirsi all'Isis

LeccoToday è in caricamento