rotate-mobile
Tragedia

Si perde lungo il Cornizzolo: 80enne ritrovata morta dopo ore

La tragedia si è materializzata durante la serata di lunedì 31 ottobre

Ricerche dall'esito tragico sul Cornizzolo. Una donna di 81 anni è stata ritrovata morta sul versante comasco della nota montagna, ovvero quello che guarda verso Canzo. L'anziana, le cui ricerche erano cominciate nel pomeriggio di lunedì 31 ottobre, aveva fatto perdere le sue tracce. Grazie ai dati sulle celle telefoniche e ai movimenti del cellulare, elaborati dai tecnici della Guardia di finanza, è stato possibile circoscrivere una zona in cui la donna poteva trovarsi. Sono quindi state inviate le squadre territoriali, che hanno verificato la presenza del corpo.

Il ritrovamento

La donna al momento della scomparsa era in compagnia di altre persone, scese dal rifugio Sec dalla cima del Cornizzolo verso Gajum, ma il gruppo si è poi perso di vista. Non riuscendo più a contattare la compagna di viaggio, i restanti membri hanno dato l’allarme: le ricerche sono proseguite per ore, fino al tragico ritrovamento avvenuto durante la serata in fondo a una scarpata molto ripida e con bosco fitto, in un canale con pareti verticali.

Sul posto l’elicottero di Como di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza, abilitato per il volo notturno e per le operazioni speciali, che ha sbarcato il tecnico di elisoccorso del Cnsas e il medico per la constatazione del decesso e ha poi recuperato le squadre. Intervento complesso ma grande collaborazione tra tutte le realtà coinvolte: Cnsas - Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico, Stazione del Triangolo Lariano (XIX Delegazione), Guardia di finanza, Carabinieri e Vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perde lungo il Cornizzolo: 80enne ritrovata morta dopo ore

LeccoToday è in caricamento