Si butta nel lago nel cuore della notte: donna salvata dai pompieri

La donna, probabilmente ubriaca, ha "forzato" il blocco impostogli dai passanti e si è gettata nelle fredde acque del lago: in acqua si sono buttati anche un carabiniere e un giovane, poi sono arrivati i vigili del fuoco

La donna recuperata nel lago: sullo sfondo il carabiniere che si era gettato in acqua per salvarla

I Vigili Del Fuoco del Comando di Lecco sono intervenuti all’una e trenta della notte tra giovedì e venerdì per soccorrere una donna in difficoltà, nelle acque del lago, a cento metri dalla riva antistante piazza Cermenati, nel cuore di Lecco. Sul posto sono intervenuti tempestivamente due mezzi del Comando di Piazza Bione, un natante via lago e una partenza con autopompa-serbatoio via terra.

In acqua anche carabiniere e passante

Giunti sul posto, i pompieri hanno recuperato la 35enne, probabilmente ubriaca, grazie all'ausilio del mezzo nautico. Successivamente sono stati recuperati anche un ragazzo ed un carabiniere che, per primi, si erano tuffati in acqua per prestare soccorso alla donna, che alcune persone avevano provato a fermare prima che si buttasse nelle fredde acque del lago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le persone soccorse sono state portate a riva e consegnate ai sanitari per i controlli e le eventuali cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento