Dorio, tragedia sfiorata sulle strisce: «Qui si corre troppo»

La testimonianza di Marco Petazzi, che domenica mattina ha aiutato un'anziana ad attraversare la SP72 e, a causa di un tamponamento, ha rischiato la vita

Ha rischiato la vita, ha contribuito a salvarne una, ma soprattutto è stato testimone di una situazione sempre più critica sulla strada Provinciale 72 in centro a Dorio.

Domenica mattina Marco Petazzi stava compiendo il suo dovere di cittadino attento e scrupoloso: «Una signora, tra l'altro mia parente, doveva attraversare ma nessuno si fermava - racconta a Lecco Today - Così mi sono offerto di aiutarla, raggiungendola e accompagnandola. Ho fatto fermare una moto e l'auto che la seguiva, ma un'altra vettura è giunta dietro di loro senza frenare, tamponandole».

Abbadia: a 24 ore di distanza altro scontro fra auto e moto sulla SP72

Il sinistro ha generato un pericolosissimo effetto a catena: la moto, complice il colpo da dietro, è stata proiettata in avanti. «Solo l'istinto di sopravvivenza mi ha permesso di evitare il peggio - prosegue Petazzi - Ho compiuto un balzo all'indietro per evitare l'impatto, facendomi anche male. Per fortuna l'anziana era già passata, non oso pensare cosa sarebbe accaduto a parti invertite».

L'uomo, a causa di patologie pregresse fra ernie e protesi all'anca, è stato accompagnato in ospedale per ulteriori accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«È andata bene, è stato un miracolo che non sia accaduto l'irreparabile - conclude Petazzi - A Dorio, come in altri paesi lungo la riviera del lago, la situazione del traffico e delle alte velocità sta sfuggendo di mano: in troppi viaggiano a medie superiori ai limiti di velocità in pieno centro, creando pericoli come quello di domenica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Tragedia di Margno, proseguono le indagini: rinvenuti due cellulari. Oggi le autopsie

  • Abbadia: violento scontro all'incrocio tra auto e moto, centauro in ospedale

  • Tragedia di Margno: sabato i funerali dei piccoli Elena e Diego, poi quelli di Mario Bressi

  • Tutti pazzi per le pozze, a Calolzio il sindaco in versione vigile per aiutare a snellire il traffico

  • Modifiche alla viabilità: la panoramica degli interventi in città

Torna su
LeccoToday è in caricamento