menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento vicino alla ferrovia a Dorio

L'intervento vicino alla ferrovia a Dorio

Giovane cammina lungo i binari: tragedia sventata dai vigili

Provvidenziale intervento della Polizia locale nel pomeriggio a Dorio. Il 24enne della Valvarrone, in forte stato di agitazione, era intenzionato a compiere un gesto estremo

Tragedia sventata nel pomeriggio di oggi, mercoledì, a Dorio. Il comandante della Polizia locale associata dei Comuni dell'Altolago Edoardo Di Cesare e l'agente derviese Brigida Bombaci hanno infatti salvato un ragazzo di 24 anni che stava tentando di mettere in atto un gesto estremo lungo i binari della ferrovia tra Dervio e Dorio.

I vigili sono entrati in azione su segnalazione di una residente che ha visto il giovane camminare lungo la ferrovia, direzione Dorio, in forte stato di agitazione e in lacrime. Subito è scattata la segnalazione alla Polizia ferroviaria per comunicare ai macchinisti di rallentare ed eventualmente fermare i convogli.

Tragedia a Cremeno: incidente con la bici, muore 82enne

Gli agenti della Polizia locale si sono recati sul posto riuscendo a intercettare il 24enne all'altezza della casa cantoniera sulla SP72. I vigili hanno cercato subito di trattare con il giovane per farlo desistere dai suoi intenti, e durante queste operazioni sono riusciti a immobilizzarlo per portarlo in sicurezza.

A Dorio è giunta così l'ambulanza della Croce rossa di Colico e un medico per valutare lo stato di salute del 24enne, poi accompagnato all'ospedale Manzoni di Lecco per accertamenti ed eventuale affido ai servizi sociali. Si tratta di un residente della Valvarrone.

«Ringrazio la Polizia locale per il pronto intervento che ha permesso di evitare un dramma» ha commentato il sindaco di Dervio Stefano Cassinelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento