rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Dote sport, il contributo si può chiedere in ottanta comuni del Lecchese

Soddisfatto l'Assessore regionale Antonio Rossi: "Ha aderito l'87% dei comuni lombardi"

Sono ottanta i comuni della provincia di Lecco che hanno scelto di aderire alla Dote Sport, il contributo regionale che aiuta i giovanissimi provenienti da famiglie n difficoltà economica a pagare le attività sportive. 

A darne l'annuncio è l'Assessore lombardo allo sport Antonio Rossi, che a qualche giorno dalla scadenza del bando per i comuni, fissata per lo scorso 1 ottobre, fa il bilancio delle adesioni: «Sono 1327, di cui 1130 in forma singola e 197 in forma aggregata, ovvero ben l’87 per cento dei comuni della Lombardia». 

Per le famiglie, ora, c'è tempo fino al 19 ottobre per presentare la domanda nel proprio comune di residenza e ottenere il contributo regionale di 200 euro.

I comuni aderenti in provincia di Lecco sono Abbadia Lariana, Airuno, Ballabio, Barzago, Barzanò, Barzio, Bellano, Bosisio Parini, Brivio, Bulciago, Calco, Calolziocorte, Carenno, Casargo, Casatenovo, Cassago Brianza, Cassina Valsassina, Castello Brianza,Cernusco Lombardone, Cesana Brianza, Civate, Colico, Colle Brianza, Cortenova, Costa Masnaga, Cremella, Cremeno, Dervio, Dolzago, Ello, Erve, Esino Lario, Galbiate, Garbagnate Monastero, Garlate, Imbersago, Introbio, Introzzo, La Valletta Brianza, Lecco, Lierna, Lomagna, Malgrate, Mandello del Lario, Margno, Merate, Missaglia, Moggio, Molteno, Monte Marenzo, Montevecchia, Monticello Brianza, Nibionno, Oggiono, Olgiate Molgora, Olginate, Oliveto Lario, Osnago, Paderno d'Adda, Parlasco, Pescate, Premana, Primaluna, Robbiate, Rogeno, Santa Marie Hoè, Sirone, Sirtori, Sueglio, Suello, Taceno, Torre de' Busi, Tremenico, Valgreghentino, Valmadrera, Vercurago, Verderio, Vestreno, Viganò.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dote sport, il contributo si può chiedere in ottanta comuni del Lecchese

LeccoToday è in caricamento