rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
I controlli / Brianza / Strada Consortile del Lavello

La droga in Brianza non manca mai: sequestrato un altro chilo di ‘erba’

Proseguono i controlli dei carabinieri nei boschi

Nuovi controlli dei carabinieri nei boschi della Brianza lecchese. I militari dei Reparti del Comando Provinciale di Lecco hanno proseguito con i mirati servizi di osservazione e controllo delle aree ritenute di maggiore interesse, prime tra le quali le zone boschive che si perdono a lato di Strada Statale 36 "del lago di Como e dello Spluga" e Strada Provinciale 342 "Briantea".

I carabinieri della Stazione di Cremella nel pomeriggio di domenica 13 febbraio hanno setacciato le aree boschive nei pressi del Santuario ai Morti del Lavello di Bulciago hanno rinvenuto quattro involucri in cellophane: al loro interno erano contenuti 1,3 chili di marijuana, messi sotto sequestro in attesa dell’autorizzazione alla distruzione da parte dell’Autorità Giudiziaria. Il valore stimato è di oltre diecimila euro.

I sequestri degli ultimi mesi

Durante gli ultimi mesi i carabinieri hanno condotto con continuità l'azione di prevenzione tra Rogeno, Sirone e Bosisio Parini: qui sono stati sequestrati complessivamente oltre 300 grammi di eroina, 350 grammi di hashish e 200 grammi di marijuana, oltre ad armi da taglio e materiale idoneo al confezionamento di dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La droga in Brianza non manca mai: sequestrato un altro chilo di ‘erba’

LeccoToday è in caricamento