menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Spacciatore lecchese arrestato a Cologno, sulla droga lo stemma della Juventus

L'uomo, 36 anni, è stato sorpreso dai carabinieri a Cologno Monzese con cinque panetti di hashish sui quali aveva apposto il simbolo della squadra bianconera

Nella sua auto nascondeva mezzo chilo di droga. Un agente immobiliare lecchese, incensurato, è stato arrestato dai Carabinieri.

Sui panetti rinvenuti nella Volkswagen Golf che i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni hanno fermato per un controllo, a Cologno Monzese, in via Emilia, il simbolo di una squadra di serie A.

La notizia su Monza Today

La droga - marchiata con lo stemma della Juventus - è stata sequestrata e inviata in laboratorio per le analisi. I militari hanno fermato la vettura nella serata di giovedì e al volante hanno trovato B.F., 36 anni, originario del Lecchese.

L'uomo - di professione agente immobiliare - nascondeva altra sostanza stupefacente a casa per un totale di circa quattro dosi. Per il 36enne sono così scattate le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento