menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La fuga dai carabinieri e poi lo schianto: arrestato un pusher marocchino

I carabinieri della Stazione di Calolziocorte hanno arrestato Essaidi Kamal, nato in Marocco e regolare sul territorio nazionale, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata di mercoledì 29 novembre 2017, i carabinieri della Stazione di Calolziocorte, hanno arrestato Essaidi Kamal, nato in Marocco, 29enne, regolare sul territorio nazionale, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di attività di controllo del territorio nel comune di Vercurago hanno notato il cittadino marocchino a bordo della propria autovettura che, alla vista dei Carabinieri, si è dato alla fuga in direzione Lecco per poi perdere il controllo del veicolo ed impattare contro il muro a margine della carreggiata.

Subito bloccato dai Carabinieri è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare ed è stato trovato in possesso di complessivi grammi 21 di “cocaina”, due telefoni cellulari, nonché la somma in contati di Euro 800,00, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Nella mattinata di giovedì 30 novemnre l’arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha fissato udienza per il prossimo 9 febbraio, disponendo la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico del 29enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento