menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La truffatrice (foto MilanoToday)

La truffatrice (foto MilanoToday)

Diventava amica degli anziani per drogarli e rapinarli: arrestata pregiudicata a Milano

La Procura ha chiesto di diffondere la foto della donna per individuare altri episodi

Diventava amica degli anziani al solo scopo di drogarli e rapinarli: per questo motivo nella mattinata di ieri 14 luglio è stata arrestata Grazia Barbara Bianchi, italiana di 44 anni, responsabile di una serie di rapine ai danni di persone anziane e sole.

La donna agiva secondo una tecnica tanto seplice quanto efficace: come riporta MilanoToday, avvicinava la vittima di turno, proponendosi per farle compagnia e, una volta ottenuta la sua fiducia, si introduceva in casa della vittima. Con la scusa di preparare un caffè o un'altra bevanda, scioglieva nella tazza una dose di benzodiazepine, un potente psicofarmaco che causa svenimenti e stato confusionale: in questo modo riusciva a impossessarsi di denaro e gioielli.

Con questo metodo, la 44enne ha rapinato numerosi anziani, molti dei quali sono anche finiti in ospedale e rimasti in stato di incoscienza per più giorni. 

A stanarla, grazie a una serie di denunce presentate dalle vittime fra novembre 2014 e aprile 2015, il Pool antitruffe del Comune di Milano, composto da polizia locale e polizia di Stato: le indagini hanno fornito elementi schiaccianti per provare la colpevolezza della pregiudicata.

Al fine di individuare eventuali ed ulteriori episodi criminali, nonché di consentire ad altre vittime di presentare denuncia presso le competenti autorità, la questura segnala alle persone che riconoscano episodi di truffa simili l’opportunità di contattare il Pool antitruffe della procura di Milano ai numeri 02/54332703 - 2025.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento