menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz antidroga a Zingonia: i carabinieri sequestrano oltre un chilo di hashish

Perquisiti, con l'ausilio delle unità cinofile, vari appartamenti tra Boltriere e Verdelline: una persona arrestata e varie espulsioni dall'Italia

Ampia operazione antidroga dei carabinieri della compagnia di Treviglio, che hanno perquisito l'area sensibile di Zingonia nella mattinata di venerdì 11: all'ba i militari dell'Arma, supportati dalle unità cinofile, hanno perquisito diversi locali e appartamenti nei confronti di cittadini extracomunitari di origine magrebina tra i comuni di Boltiere e Verdellino.

Bolognini: «Saranno cacciati dall'Italia»

«Un grazie sentito ai Carabinieri della Compagnia di Treviglio per l'importante operazione che ha portato al sequestro di un chilogrammo di hashish, di una
pistola scacciacani e all'identificazione di diversi stranieri presenti in maniera irregolare sul territorio nazionale, per i quali è scattata anche la procedura di espulsione dall'Italia». Così l'assessore della Regione Lombardia alle Politiche sociali, abitative e Disabilità, Stefano Bolognini, ha commentato il risultato del blitz antidroga effettuato venerdì a Zingonia.

Spaccio di droga, 39enne arrestato dai carabinieri a Valmadrera

Rinvenuti hashish e una scacciacani

L'operazione è stata dettata dal trasferimento di alcuni stranieri che abitavano a Ciserano e che, in seguito agli interventi antidroga e agli sgomberi dei mesi scorsi, si sono spostati nelle abitazioni dei Comuni limitrofi. Circa una trantina i carabinieri entranti in azione, che hanno recuperato un chilo di hashish diviso in panetti, nella disponibilità materiale di un marocchino 35enne pregiudicato, che già si trovava in affidamento in prova ai Servizi Sociali per reati di droga. Sempre nel medesimo comune, i militari hanno rintracciato altri stranieri con ulteriore stupefacente nella misura di alcuni grammi: irregolari, sono stati espulsi dall'Italia. Il 35enne arrestato ora si trova in carcere a Bergamo su disposizione del PM di turno; nei prossimi giorni sarà sottoposto a interrogatorio di convalida.

«Pronto? Mi serve della cocaina»: smantellato dalla Squadra Mobile il call center dei consumatori lombardi

Perquisite anche le "Torri" di Verdellino grazie all'ausilio dei Vigili del Fuoco: grazie al supporto dei pompieri, i carabinieri sono entrati dal balcone servendosi di un'autoscala. In un appartamento i militari hanno trovato residui di droga e il materiale necessario per confezionare le dosi di droga. L'immobile è stato sequestrato e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Bergamo. Altri appartamenti sono stati liberati in quanto occupati abusivamente e sottoposti a procedura di esecuzione immobiliare. Rinvenuta anche una scacciacani calibro 22 con munizioni a piombini: anch'essa è stata sequestrata, poichè probabilmente usata per i regolamenti di conti tra i vari pusher operativi nella zona.

Sgominata dalla Squadra mobile di Lecco banda di spacciatori 

Un futuro migliore

«Regione Lombardia - ha quindi evidenziato l'assessore Bolognini - conferma l'impegno assieme alle Forze dell'Ordine, ai comuni e agli enti coinvolti perchè nei prossimi mesi si possa avviare la demolizione delle torri e finalmente dare nuova vita a quest'area». Infine, ha ribadito: «Voglio ancora una
volta ringraziare le Forze dell'Ordine per quello che in questi mesi stanno facendo e che permettera' a Regione Lombardia e a tutti gli enti di completare nei tempi previsti l'avvio della demolizione delle torri, perchè quest'area possa, con la trasformazione urbanistica, avviarsi a una nuova vita».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento