Cronaca

E' fatta: al via la valorizzazione di Villa Monastero e Villa Cipressi

Sabato 15 marzo è stato sottoscritto il Protocollo d’intesa tra Provincia di Lecco e Comune di Varenna per la valorizzazione di Villa Monastero e Villa Cipressi attraverso il coordinamento e la promozione delle attività dei giardini e delle manifestazioni.

Protocollo d’intesa tra Provincia di Lecco e Comune di Varenna

Grazie a questo Protocollo d’intesa i due enti intendono favorire una migliore valorizzazione del patrimonio storico, culturale, turistico e ambientale di Villa Monastero, di Villa Cipressi e della sala Polifunzionale Rosa e Marco De Marchi e promuovere connessioni e sinergie di tipo culturale, artistico e turistico.
 
Come primo risultato sabato 15 e domenica 16 marzo, in occasione della manifestazione Primav…arenna che si è svolta in concomitanza all’iniziativa Camelie sul Lario, 2000 visitatori hanno preso d’assalto Villa Monastero, visitando il Giardino e le splendide sale della Casa Museo.  
Nell’ambito di questa manifestazione il pubblico ha potuto partecipare anche ad alcune visite guidate nei due giardini di Villa Monastero e Villa Cipressi, per la prima volta collegati da un unico percorso.
 
Molto soddisfatto l’Assessore alla Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni Marco Benedetti: “Dopo oltre 30 anni per la prima volta sono stati aperti i cancelli per collegare i due giardini. La firma di questo protocollo sancisce una collaborazione tra Provincia di Lecco e Comune di Varenna, uniti da una forte sinergia che li vedrà anche nel futuro lavorare insieme per migliorare la valorizzazione dei due Giardini e dei due compendi, un vanto per il territorio provinciale”.
 
Molte le prossime iniziative ancora in programma nei prossimo giorni.
 
Dal 15 marzo al 1° giugno, nell’ambito della manifestazione Camelie sul Lario realizzata in collaborazione con Villa Carlotta di Tremezzo, Villa Melzi di Bellagio e Palazzo Gallio di Gravedona, nel Giardino Botanico di Villa Monastero sarà possibile ammirare l’esposizione della nuova collezione di Camelie storiche e della nuova sezione posta a nord, dopo la portineria, dedicata alle essenze profumate, recentemente introdotte grazie a un cofinanziamento di Regione Lombardia. Il Giardino è visitabile tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.
 
Sempre dal 15 marzo al 1° giugno sarà possibile visitare anche una mostra di antichi servizi da tè: sono esposti preziosi e particolari servizi da tè in porcellana di varie manifatture italiane e straniere accompagnati da servizi di caffè in argento dell’Ottocento e della fine del secolo scorso.
 
Continua fino al 1° giugno la mostra Villa Monastero al femminile, attraverso lo sguardo e le collezioni di Rosa Curioni De Marchi, ultima proprietaria della Villa, con esposizione di immagini, documenti e preziosi abiti della fine del secolo XIX - inizio ‘900 appartenuti alla gentildonna, recentemente donati dagli eredi.
 
Queste due mostre saranno visitabili fino al 1° giugno ogni venerdì, sabato, domenica e festivi negli orari di apertura della Casa Museo dalle 9.30 alle 19.
 

Nella Sala Polifunzionale Rosa e Marco De Marchi è in corso una mostra botanica con fotografie di
Dario Fusaro e acquerelli di Lidia Vanzetti; la mostra rimarrà aperta fino al 30 marzo da martedì a sabato dalle 15 alle 18; la domenica dalle 11 alle 18.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' fatta: al via la valorizzazione di Villa Monastero e Villa Cipressi

LeccoToday è in caricamento