menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Intenso pomeriggio per i volontari del Soccorso: doppio intervento sul Medale

Due persone, un escursionsita e un arrampicatore, sono stati recuperati e trasportati in ospedale con l'ausulio del mezzo di soccorso aereo

Doppio intervento pomeridiano dell'elisoccorso di stanza presso la base comasca di Villa Guardia. Il mezzo aereo è stato inviato per due volte sul Medale per soccorrere degli escursionisti che hanno accusato delle difficoltà durante le rispettive attività.

Sedicenne cade dal secondo piano: elisoccorsa in codice rosso

Primo intervento: escursionista sfinito

Dapprima, qualche minuto prima delle 14.45, una squadra della XIX Delegazione Lariana del Soccorso Alpino e Speleologico è stata caricata al "Bione" e portata sulla parete Medale per soccorrere un escursionista di 31 anni rimasto incrodato sulla via ferrata: sfinito, l'uomo ha contattato i soccorsi con una chiamata al 112 ed è stato raggiunto dai volontari, che l'hanno recuperato, verricellato e caricato sull'elicottero per il trasporto in ospedale.

Cade dalla Ferrata del Centenario sul Resegone: al lavoro l'elisoccorso

Secondo intervento: scalatore infortunato

Poco dopo, alle 16.05, l'elicottero del 118 è tornato in azione, questa volta nella zona alla base dell'Antimedale, per soccorrere uno scalatore che si è infortunato alla caviglia mentre era impegnato in una via che si sviluppa sulla parete. Una volta sceso fino all'attacco, l'uomo è stato costretto a contattare il numero unico; la centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) ha fatto nuovamente decollare il mezzo aereo con i tecnici del Soccorso: verricellato, è stato trasferito all'ospedale "Manzoni" di Lecco.

Resegone: da dicembre interdetto l'accesso alla Gamma 2 sul Resegone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento