Moggio: precipita dal Sentiero degli Stradini, escursionista in coma al "Manzoni"

L'uomo è stato recuperato grazie all'intervento dell'elisoccorso

Elisoccorso al lavoro, nel primo pomeriggio di sabato 11 gennaio, a Moggio, in Valsassina. Qui un escursionista, un sessantaseienne di Cinisello Balsamo, è precipitato per un centinaio di metri dal Sentiero degli Stradini, tratto impegnativo di collegamento tra i Piani di Bobbio e i Piani di Artavaggio che presenta anche dei tratti da percorrere facendo uso delle catene, accusando un politrauma che, come riportato da fonti mediche, ha causato il coma del paziente.

Trasferito a Lecco in gravi condizioni

Sul luogo dell'incidente montano è stato inviato l'elicottero di stanza presso la base di Villa Guardia (Como): il personale di bordo, Soccorso Alpino compreso, ha eseguito le operazioni di recupero, cui ha fatto seguito il trasporto dell'escursionista presso l'ospedale "Manzoni" di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga fa felici due lecchesi: due Mini in regalo, i numeri vincenti

  • La terra trema: in serata terremoto rilevato nel territorio di Ello

  • Individuato l'uomo che punta i pedoni con l'auto come in un "folle gioco"

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

  • Tragedia a Osnago: attraversa i binari e muore sotto il treno

  • Barzio: tragedia sullo Zucco Angelone, arrampicatore cade durante la scalata e perde la vita

Torna su
LeccoToday è in caricamento