Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Casargo

Casargo: un altro fungiatt rischia grosso nei boschi della Valsassina. Lo salva il Soccorso Alpino

L'uomo, residente a Valgreghentino, ha subìto diversi traumi a causa della caduta

Ennesimo intervento di soccorso in favore di un fungiatt. Un uomo di 53 anni residente a Valgreghentino è stato soccorso, nel pomeriggio di Ferragosto, dopo essere scivolato per una trentina di metri in un bosco molto ripido, mentre era in cerca di funghi in Località Piazzo Possolo, a Casargo. Nella caduta ha riportato diversi traumi. L'uomo è riuscito a chiedere aiuto con il telefono ma era disorientato.

Recuperato con l'elicottero

L’allertamento da parte della centrale di Soreu dei Laghi è arrivata poco prima delle 17:00. I soccorritori della Stazione di Valsassina-Valvarrone della XIX Delegazione Lariana sono arrivati sul posto e lo hanno individuato. È intervenuto anche l’elisoccorso di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza). Il ferito è stato valutato, imbarellato e recuperato con il verricello. L’intervento è terminato in serata con il trasporto all'ospedale "Manzoni" di Lecco.

Negli ultimi giorni le attivazioni che riguardano cercatori di funghi sono sempre più frequenti: “Raccomandiamo, in linea generale, prudenza e massima attenzione. Sul sito sicurinmontagna.it trovate molte informazioni utili e un opuscolo specifico che è possibile scaricare gratis”, spiega il Cnsas.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casargo: un altro fungiatt rischia grosso nei boschi della Valsassina. Lo salva il Soccorso Alpino

LeccoToday è in caricamento