menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza caldo in estate, l'Auser attiva un servizio di telefonia sociale

“Aperti per ferie”: i punti di telefonia Auser di Lecco, Barzanò, Paderno d’Adda, Bellano, Colico.

Come ad ogni stagione estiva, le elevate temperature e il naturale bisogno di vacanza di figli e nipoti, costringono molti anziani a fronteggiare l’emergenza caldo da soli. Quest’anno però, Auser Filo D'argento ha deciso di offrire un sostegno a tutte le persone che si trovano ad affrontare in solitudine questi mesi torridi.

Per l’estate 2016, Auser e ATS Monza Brianza hanno rinnovato la propria collaborazione, istituendo un servizio di telefonia, a cura dei volontari dell’associazione, che si propone di monitorare le condizioni di salute ed eventuali necessità degli anziani residenti nel territorio locale. Nello specifico, il servizio vedrà coinvolti circa 40 volontari che dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00, effettueranno chiamate agli anziani al fine di verificare le loro condizioni di salute e scambiare due chiacchiere in compagnia.

A segnalare ad Auser gli over 75 che in questo periodo si trovano ad affrontare situazioni di solitudine e fragilità sono i Comuni della provincia di Lecco, coordinati dall’ATS, in collaborazione con gli uffici di Piano di Lecco. Ad oggi sono stati segnalati oltre 3000 anziani: i volontari di Auser procederanno attraverso le chiamate periodiche a fornire il proprio supporto ed aiuto. Oltre alle difficili condizioni atmosferiche, una componente importante  che incide  sensibilmente sulla qualità di vita degli anziani è la solitudine, aggravata dal fatto che durante il periodo estivo gli esercizi commerciali e i luoghi di svago e ritrovo spesso sono chiusi.

"Siamo orgogliosi di poter garantire anche quest'anno il servizio dell'emergenza caldo, assai prezioso e particolarmente sentito dalla popolazione anziana –  ha dichiarato Angelo Vertemati, Presidente provinciale Auser di Lecco  - La solidarietà passa anche attraverso questi gesti, piccoli ma concreti e fatti con il cuore. Si tratta di portare un po' di calore e non mi riferisco certo a quello atmosferico! Sono contento che i Comuni stanno aderendo all'iniziativa,  inviandoci gli elenchi delle persone da contattare. Questo significa un numero maggiore di telefonate da parte dei nostri volontari che voglio ringraziare dal primo all'ultimo: senza il loro prezioso aiuto questo servizio non potrebbe concretizzarsi. Ringrazio l'ATS per il suo importante ruolo che va in aiuto alle persone fragili e deboli ".

Ricordiamo infine che per qualsiasi informazione o necessità, gli anziani possono contattare Auser - Filo D'argento al numero verde gratuito 800995988,  da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Nelle altre fasce orarie non coperte da Auser - Filo D'argento è possibile ricevere il sostegno degli operatori del call center nazionale, chiamando lo stesso numero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento