menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presentazione del nuovo sistema di telecamere in Prefettura a Lecco

La presentazione del nuovo sistema di telecamere in Prefettura a Lecco

Emergenza furti, 40 nuove telecamere in città

Saranno attivate entro la fine di maggio e controlleranno tutte le auto in entrata e in uscita da Lecco grazie ad un innovativo sistema di rilevamento delle targhe

Occhi elettronici per prevenire furti e mancato soccorso negli incidenti stradali. Saranno attivate entro fine maggio le nuove telecamere che la Prefettura, il Comune e le forze di polizia della città di Lecco hanno predisposto in alcune aree strategiche del capoluogo, in particolare nei punti di accesso. Un innovativo sistema di videosorveglianza dinamica e tracciabilità delle targhe dei veicoli presto attivo su tutto il territorio comunale, nonchè un investimento del costo di 220mila euro per far sentire più al sicuro i cittadini.

Verranno così monitorati tutti i veicoli in transito nella città, al fine di contrastare il fenomeno dei furti in appartamento, molto sentito dai residenti, ma anche per segnalare alle centrali operative il passaggio di mezzi sospetti o rubati, la cui targa è presente nel database dei Sistema centralizzato nazionale targhe e transiti o in quelli delle forze dell'ordine. 

Ma non finisce qui: il sistema di telecamere sarà utile anche alle attività di indagine mediante l'utilizzo di filtri avanzati, che permettono di ricostruire lo spostamento dei veicoli, anche nei casi di omissione di soccorso dopo un sinistro. 

Il sistema è costituito da 31 telecamere di lettura targhe ad alta definizione posizionate in 20 varchi periferici nella zona perimetrale della città e da nove ulteriori telecamere collegate al sistema, poste nei nove varchi della Ztl in centro. In totale, 40 dispositivi di rilevazione vigileranno sulla città.

Sono poi state allestite anche quattro postazioni "operatore" per la visualizzazione immediata degli eventi e la segnalazione tempestiva dei veicoli rubati presso la Questura, il comando provinciale dell'Arma dei carabinieri, la Polizia stradale e la Polizia locale. Le quattro postazioni avranno in carico anche la gestione del sistema. 

"Grazie infine alla presenza di un server centrale di gestione e alla disposizione dei varchi, sarà possibile monitorare tutte le vie di accesso e uscita della città - spiega il comandante della Polizia locale Franco Morizio - garantendo così una "bolla" a protezione del territorio comunale".

"Un sentito ringraziamento alle forze dell'ordine e al comandante Morizio per l'immane lavoro svolto - ha aggiunto l'assessore alla Sicurezza Armando Volontè - Grazie all'implementazione di questo nuovo sistema crediamo che i cittadini si sentiranno più al sicuro, nella speranza che il posizionamento delle telecamere costituisca un importante disincentivo a chi si appresta a commettere furti nella nostra città". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Le migliori stazioni ferroviarie d'Italia

  • social

    Una nuova truffa per gli utenti di Whatsapp

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento