Cronaca

Emergenza incendi nel Piemontese: intervengono anche i pompieri di Lecco

E' emergenza incidenti nel Piemontese, in valle Orco, da ieri domenica 29 ottobre

Nella foto il capo squadra Villa e il vigile esperto Sacco mentre coordinano le’operazioni di prelievo acqua di un elicottero del servizio antincedio

Il capo squadra esperto Gianfranco Villa, accompagnato dal Vigile qualificato Massimo Sacco, è stato inviato in qualità di Direttore delle Operazioni di Spegnimento (D.O.S.) su richiesta della Direzione regionale VV.F. Piemonte nel comune di Sparone (TO) in valle dell’Orco.

In questo complicato scenario, caratterizzato da estesi e numerosi incendi che stanno colpendo i boschi e le aree forestali della zona, sono presenti vari enti e si ricorre in modo massiccio all’uso della flotta aerea antincedio del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.

Compito del Capo Squadra del Comando, in qualità di Direttore delle Operazioni di spegnimento, sarà quindi quello di coordianare le numerose squadre di terra composte non solo da Vigili del fuoco ma anche squadre A.I.B. (antincedio boschivo) e i mezzi aerei impegnati nella lotta agli incendi coordinandosi con la centrale operativa regionale. "Il Comando - si legge in una nota - certo dell’ottimo servizio che presteranno in questa difficile situazione, augura ai propri uomini un buon lavoro".

Al momento la situazione nella zona sembra essere sotto controllo. Ci vorranno però molte ore per bonificare tutte le zone vicino alle abitazioni. Lunedì mattina, 30 ottobre, il vento è cessato e ha permesso a Canadair e elicotteri di alzarsi in volo. Come riportato dal Corriere della Sera, anche il fumo è molto diminuito. L'unico incendio ancora attivo è in montagna, sopra Venaus. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza incendi nel Piemontese: intervengono anche i pompieri di Lecco

LeccoToday è in caricamento