Magnodeno, accusa un malore sulla "sella": elisoccorso

Il CNSAS è entrato in azione nella tarda mattinata a Erve

Intervento mattutino per i tecnici della XIX Delegazione Lariana del Soccorso Alpino, facenti parte della Stazione di Lecco. Gli uomini sono stati allertati poco prima delle 10:30 per un escursionista che ha avuto un malore mentre si trovava lungo il sentiero della sella del Magnodeno, verso il Resegone, a circa 900 metri di quota, in una zona boscosa.

L’amico che era con lui si è abbassato per chiedere aiuto, in quanto non c’era la copertura del segnale per il telefonino. Non appena ricevuta la richiesta, la Centrale operativa di AREU ha attivato il CNSAS Lombardo.

Sul posto si sono portati l’elisoccorso da Bergamo e le squadre territoriali. I tecnici sono stati portati in quota e sono sbarcati con i sanitari, che hanno praticato le prime cure e disposto il trasferimento dell’uomo, di 64 anni, residente ad Agrate Brianza (MB), all’ospedale di Lecco. L’intervento è terminato intorno alle 14:00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • Lecchese positivo al Covid-19: è un dipendente della Snam di San Donato

  • Coronavirus: 173 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

Torna su
LeccoToday è in caricamento